Archivio Tag: caltanissetta

Nov 30

Agata Cocco nuovo coordinatore regionale NurSind Sicilia: “Vigileremo sui contratti per garantire i livelli di assistenza”

Agata Cocco è il nuovo coordinatore regionale del NurSind, il sindacato delle professioni infermieristiche.

Già componente della segretaria territoriale di Palermo, prende il posto di Francesco Frittitta, della segreteria territoriale di Trapani a cui esprime i suoi ringraziamenti per il lavoro svolto. Cocco è stata eletta dal Consiglio regionale che si è riunito ieri a Enna. Suo vice sarà Pippo Calà, componente della segreteria di Messina ed Rsu all’Asp di Messina. 

“È un momento di transizione molto delicato per la Sicilia – afferma Agata Cocco – siamo in attesa della rimodulazione degli atti aziendali e delle dotazioni organiche e si prevede, come da direttiva assessoriale, il ricorso a contratti a tempo determinato per il mantenimento dei livelli minimi di assistenza. L’impegno regionale ci vedrà presenti affinché questo percorso obbligato garantisca appropriatezza nei criteri di assunzione e sia precursore di una nuova stagione sanitaria regionale”.

Nella foto i componenti delle segreterie territoriali: da sinistra Francesco Frittitta, Salvatore Terrana, Vito Fazzino, Aurelio Guerriero, Agata Cocco, Salvo Vaccaro, Ivan Alonge, Giuseppe Provinzano e Milko Pavone.

Share

Apr 28

Rinnovo Rsu, exploit del NurSind: boom di consensi in tutta l’isola

NurSind: cresce ovunque, boom di consensi in tutte le provincie. In Sicilia mille voti in più dell’ultima tornata nel 2015.

A livello regionale la sigla si attesta a quota 3.500 voti, circa mille in più rispetto alle precedenti elezioni del 2015.

Da Palermo a Messina il sindacato delle professioni infermieristiche registra un boom di preferenze e una crescita senza precedenti.

A Palermo, ad esempio, dove tre anni fa praticamente non aveva neanche un rappresentante sindacale, il NurSind è riuscito a conquistare 6 Rsu al Civico, due al Cervello-Villa Sofia e uno all’Asp di Palermo.

In tutto ben 9 Rsu per un totale di 513 voti complessivi.

Al Civico di Palermo, – spiega Aurelio Guerriero Segretario Territoriale NurSind Palermo –  il NurSind si è affermato come secondo sindacato per numero di elettori come singola sigla con più del 20 per cento di votanti.

Menzione particolare per Giuseppe Giammalva, unico candidato Rsu all’Asp che è stato eletto.

All’Asp di Caltanissetta sono stati 6 gli Rsu eletti. Giuseppe Provinzano Segretario Territoriale NurSind Caltanissetta, ritiene ottimo il risultato raggiunto nel sud della provincia dove il NurSind è cresciuto del 100 per cento rispetto alla scorsa tornata elettorale.

Nel presidio ospedaliero S.Elia di Caltanissetta il Nursind è il primo sindacato in forza.

A Trapani il NurSind è il terzo sindacato votato in tutti i seggi, esce vincitore con quota 310 preferenze e quattro seggi anche se è partito un ricorso per alcune schede contestate che potrebbero fare scattare un altro seggio.

Tra gli eletti il segretario territoriale Salvatore Calamia e il coordinatore regionale Francesco Frittitta.  Anche a Messina boom di voti.

Ivan Alonge Segretario Territoriale NurSind Messina, spiega che il NurSind ha ottenuto 3 seggi all’Asp, 3 seggi al policlinico, 3 al Papardo e uno al Centro neurolesi, conquistando in pratica un seggio in più in ogni azienda rispetto a tre anni fa e conquistando una rappresentanza all’Irccs dove non esisteva.

Il NurSind a Catania si conferma prima forza sindacale per numero di infermieri iscritti e voti ottenuti. Sale da 9 a 11 quest’anno il numero di delegati RSU eletti.

Cresce la rappresentatività anche nelle province di Enna, Ragusa e Siracusa ed Agrigento.
Nello specifico ad Agrigento il NurSind guidato da Salvatore Terrana conquista 4 seggi.

A Siracusa per la prima volta Il NurSind si aggiudica un seggio con il Segretario Territoriale Vito Fazzino.

A Ragusa Il NurSind con il suo Segretario Claudio Trovato conquista 5 RSU, uno in più rispetto alla scorsa tornata elettorale. 

Cresce bene il NurSind anche ad Enna conquistando 3 seggi.

Share