«

»

Mar 15

Ricorso alla CEDU per mancato rinnovo contratti: da oggi attiva la piattaforma per aderire! Scopri come

Il NurSind in quanto federato alla Confederazione Generale Sindacale (CGS) è promotore e parte attiva nella presentazione di un ricorso alla Corte Europea per i Diritti dell’Uomo con cui si chiamerà in causa il Governo Italiano al fine di risarcire i pubblici dipendenti ricorrenti per il mancato rinnovo dei contratti dal 2010 al 2015 e per la mancata riapertura dei negoziati contrattuali con adeguate risorse dal 2015 in poi.

Tutto è pronto per la straordinaria iniziativa di ricorso alla Corte Europea per i diritti dell’Uomo con cui la Confederazione Generale Sindacale, di cui Nursind fa parte, intende far risarcire dal Governo Italiano i lavoratori del pubblico impiego penalizzati dal mancato rinnovo contrattuale dal 2010 al 2015 e dalle irrisorie risorse messe in campo per il rinnovo della contrattazione (Clicca).

Tutti i dipendenti pubblici possono ricorrere!

Ricorso_Cedu_2_Da ora, ed entro il 30 maggio c.a., è possibile aderire formalmente al ricorso (ricordiamo che la vertenza, in caso di accoglimento, avrà efficacia solo nei confronti dei singoli ricorrenti e non dell’intero pubblico impiego) attraverso la piattaforma creata per lo scopo.

All’indirizzo www.ricorsocgs.it è possibile, cliccando su “accedi al servizio”, inserire i propri dati.

Al termine della procedura di registrazione verrà inviata una mail al proprio indirizzo contenente tutta la documentazione da stampare, firmare e inviare a mezzo raccomandata al Centro gestionale del ricorso.

Pochi semplici passi e un costo quasi esclusivamente simbolico per aderire a una iniziativa storica di grandissima valenza sia per quanto riguarda il riconoscimento del ruolo delle organizzazioni sindacali, sia per il riconoscimento del giusto adeguamento del valore della  retribuzione per i pubblici dipendenti (clicca qui per vedere le quantificazioni).

Fonte: www.infermieristicamente.it

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>